Michael Zlabinger   / Vita

/       /       /       /

Con il suo debutto al Teatro Real di Madrid nel maggio del 2018 con Die Soldaten di Bernd Alois Zimmermann, al quale aveva lavorato più volte in qualità di assistente prima al Festival di Salisburgo (2012), all´ Opera di Zurigo (2013) e in seguito al Teatro alla Scala di Milano (2015), Michael Zlabinger è passato alla storia come il più giovane direttore d’orchestra ad aver diretto tale opera. Questa che può essere considerata una pietra miliare nella carriera del maestro è da considerarsi come un continuum nella sua costante dedizione allo studio dell’opera del secolo XX. Dedizione che era già stata dimostrata nel suo lavoro con Lady Macbeth del Distretto di Mcensk all’ Opera di Vienna (2015), Salome al Teatro Carlo Felice (2016) ed Elektra in occasione del gala di inaugurazione del nuovo Teatro dell´ Opera di Atene (2017).

Nella stagione in corso, Michael Zlabinger ha diretto The Lighthouse di Peter Maxwell Davies alla Wiener Kammeroper dopo aver diretto in qualità di ospite il Pierrot lunaire di Arnold Schönberg all’Holland Festival 2021 con il Klangforum Wien e sotto la regia di Marlene Monteiro Freitas. Si è inoltre esibito come ospite anche presso la Münchner Rundfunkorchester. Ulteriori ingaggi lo portano ad una serie di concerti con la festival:philharmonie Westfalen e al Festival international d’art lyrique d’Aix-en-Provence per una neoproduzione di Salome di Richard Strauss. Nel gennaio 2022 ha debuttato inoltre al Theater an der Wien con la Tosca di Giacomo Puccini.